Adozione Libri di Testo a.s. 2020/2021

Nel D.L. n. 22 dell’08.04.2020, art. 2, al comma 1 e alla lettera d) si legge: Con una o più ordinanze del Ministro dell’Istruzione, sentiti il Ministro dell’Economia e delle Finanze e il Ministro per la Pubblica Amministrazione, per l’ordinato avvio dell’anno scolastico 2020/2021 sono adottate, anche in deroga alle disposizioni vigenti, misure volte all’eventuale conferma […] dei libri di testo adottati per il corrente anno scolastico, nel caso in cui l’attività didattica in presenza delle istituzioni del sistema nazionale di istruzione non riprenda entro il 18 maggio 2020 (condizione di cui al comma 4 dell’articolo 1), in deroga a quanto previsto dal D. Lgs 297/94.

Pertanto, considerato che le attività didattiche proseguiranno a distanza fino al termine dell’anno scolastico, salvo diverse disposizioni future i consigli di classe sono chiamati a confermare, per il prossimo anno, i testi già in uso nell’anno scolastico 2019/2020:  poiché le scuole devono trasmettere le liste adozionali relative ai testi che gli alunni utilizzeranno per l’anno scolastico 2020/2021, e nelle more dell’annuale ordinanza ministeriale sull’adozione dei libri di testo, si suggerisce di procedere all’aggiornamento dei testi nelle classi a scorrimento e alla conferma, anche per le classi prime, delle scelte che nello scorso anno scolastico sono state effettuate sulla base delle linee generali impartite con la nota Miur prot. 2581 del 9 aprile 2014.

 

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network. Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Chiudi